panorama





The news of the lake

STORIA DEL GARDA
Benaco_frontespizio_dim


Si  fa un gran parlare in questi giorni di una faglia presente  a circa 60 metri di profondità innanzi nelle acque prospicienti Torri del Benaco. In realtà il Garda, è un sistema complesso di sinclinali, anticlinali  con  fratture generate dal movimento delle rocce che si scontrano praticamente da millenni  generando enormi pressioni. In pratica l' Italia e la sua parte Nord sono site sulla placca africana  che si scontra con quella europea generando da questo movimento, le Alpi. Ovvero essendo il Garda  nella zona di schiacciamento tra le due placche,  i suoi fondali tendono ad abbassarsi generando fratture nel terreno. Mentre il Baldo e le Prealpi bresciane (per esempio)  ad elevarsi generando altresì delle faglie, come anche narrato nel libro di Andrea Torresani "Benaco un'Atlantide perduta" edito nel 2003 e presentato a Villa Borghese a Roma in quell'anno. Pertanto la  faglia innanzi a Torri del Benaco è una delle tante spaccature presenti nei  fondali del lago.




  


Site Map